• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Alta quota, Primo Piano

Marc Batard: per i suoi 70 anni di nuovo sull’Everest

Sono oramai diversi anni che  Marc Batard ha chiuso con l’alpinismo anche se da qualche tempo l’ex “sprinter dell’Everest” è ritornato sulle montagne.

Il 65enne francese infatti avrebbe in mente di tornare sull’Everest senza ossigeno per i suoi 70 anni. Per lui sarebbe la terza volta sul tetto del mondo.

Marc ha chiamato Pasang Naru, già otto volte sull’Everest e Tahar Manaï. Lunedì 31 luglio si sono allenati tutti insieme per la prima volta a Chamonix. Il primo test sarà salire il Monte Bianco dal versante italiano, poi l’anno prossimo l’Aconcagua, poi l’Annapurna, il Cho Oyu il Makalu e infine l’Everest, nel 2022 per soffiare sulle candeline per i 70 anni.

Marc Batard nel 1988 salì l’Everest dal lato sud in solitaria e senza ossigeno nel tempo record di 22 ore 29 minuti.

 

Foto in alto @Facebook Marc Batard

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Ma perché vendere la pelle prima dell’orso?…..a volte porta male….non sarebbe meglio raccontare tutto a impresa terminata e tenersi i progetti dentro se stessi ? …sponsor?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *