• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Libri, Primo Piano

“Le otto montagne” di Cognetti vincono il premio Strega Giovani

È Paolo Cognetti con Le otto montagne (edito Einaudi) il vincitore del premio Strega Giovani, a decretarlo, con 58 preferenze su 374, una giuria di ragazzi tra i 16 e i 18 anni, in rappresentanza di 50 licei e istituti tecnici diffusi su tutto il territorio italiano e all’estero (Berlino, Bruxelles, Bucarest, Parigi.

“Avevo l’età dei ragazzi che mi hanno votato – ha detto Cognetti – quando ho cominciato a pensare di fare lo scrittore. Sembrava un sogno che non si poteva realizzare, così difficile che non si poteva neanche dire. E invece ora sono qui, sono la prova vivente che i sogni si possono realizzare. Mi sento molto vicino ai giovani che mi hanno votato. Il mio libro vuole essere anche un invito a conservare l’amicizia come uno dei valori più alti”.

Il premio è stato assegnato nel corso di una cerimonia che si è svolta a Palazzo Montecitorio, alla presenza della Presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini.

Il libro, oramai caso letterario, è il favorito anche per la vittoria del Premio Strega, la cui cinquina dei finalisti verrà selezionata questa sera.

 

Foto in alto @ premiostrega.it

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *