• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Attualità

Badile, scala la Nord a 90 anni

immagine

BONDO, Svizzera — Giù il cappello, cari lettori. Stavolta è davvero il caso, di fronte all’impresa di una guida svizzera che all’età di 90 anni, ha salito lo spigolo Nord del Pizzo Badile, 3.308 metri. Una via con difficoltà fino al V grado, che richiede di massima circa 8-10 ore di salita avvicinamento escluso.

Si chiama Walter Belina il protagonista di questa storia. E’ nato nel 1919 a Chur, ed è diventato guida alpina all’età di 26 anni. Nel suo curriculum ci sono scalate negli Stati Uniti, Europa dell’Est, Africa, Canada, Bolivia e Nepal. Ma è probabilmente quella compiuta pochi giorni fa l’impresa più incredibile della sua vita.

All’età di 90 anni, infatti, Belina è tornato sulla vetta Pizzo Badile, montagna dove è cresciuto e su cui ha scritto diversi libri. Ha salito la lunga via che percorre lo spigolo Nord, in totale quasi 1300 metri di dislivello, senza batter ciglio.

Quattro anni fa aveva compiuto la stessa salita, seguito dalla Tv svizzera che ha realizzato un servizio sull’impresa. Ma stavolta ha davvero superato sè stesso.

Sara Sottocornola
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *