• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Un giorno da veri alpinisti: ecco la scuola di "Gnaro"

immagine

ALAGNA VALSESIA, Vercelli — "In due giorni abbiamo imparato tantissime cose. Ma quello che sicuramente non dimenticheremo mai, sono la passione e l’entusiasmo di Gnaro. Ti fa venire ancora più voglia di andare in montagna, di visitare l’Himalaya". Questi i commenti dei primi "allievi" della High Mountain University, la scuola d’alta quota di Silvio Mondinelli che il 25-26 luglio, sul Monte Rosa, ha svolto il primo dei suoi corsi: come prepararsi ad una spedizione alpinistica. Curiosi di sapere com’è andata? Ecco il video.

Sapevate come costruire un rifugio di emergenza con sassi e ombrello? Come sciogliere l’acqua con un sacco dell’immondizia, come costruire un servizio igienico o come risparmiare diversi litri di spazio nello zaino? Questi sono solo alcuni dei trucchi insegnati da Mondinelli nella tre giorni sul Monte Rosa, dove lo scorso weekend si è tenuto il primo corso della High Mountain University.

Una vera e propria spedizione alpinistica simulata con tanto di campo base, campi alti e salite di acclimatamento. Con imprevisti, prove sul campo, tecniche di sicurezza e di autosoccorso. Ma anche merende in compagnia e chiacchierate sotto le stelle.

Il corso d’alta quota di Mondinelli ha attirato sul Rosa ragazzi da ogni parte d’Italia: c’era anche chi, per non mancare, si è fatto 12 ore di auto partendo dalla Basilicata. E se n’è andato più soddisfatto che mai.

Già, perchè "Gnaro", alpinista e finanziere ad Alagna, 14 ottomila senza ossigeno e innumerevoli soccorsi in quota, ha travolto e incantato tutti con passione ed entusiasmo. Raccontando episodi, trucchi e malizie imparati nelle spedizioni in Himalaya, con un occhio alla sicurezza e l’altro al rispetto degli altri, spiegando come arrangiarsi con poco, affrontare ogni imprevisto e lavorare in squadra.

Il gruppo, affiatatissimo, durante la due giorni ha montato il campo base, studiato il percorso, imparato a muoversi sulle fisse e sul ghiacciaio. Ma per rendersi conto di cosa è, davvero, questa scuola, la cosa migliore è vederla con i propri occhi. Noi abbiamo girato questo speciale videoservizio. A voi, vivere direttamente l’esperienza!
 

Sara Sottocornola

Related links: www.himu.eu

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.