• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Pagare soccorsi in zone a rischio?

immagine

PARIGI, Francia — Soccorsi a pagamento per tutti i cittadini francesi che si recheranno in zone a rischio. Questa la proposta di legge presentata nei giorni scorsi dal ministro francese per gli affari esteri Bernard Kouchner, che vorrebbe attivare il provvedimento già dal 2010.

La proposta, in realtà, riguarda principalmente la lista dei "paesi a rischio" stilata dal governo. Ma tocca sicuramente anche il mondo dell’alpinismo, anche se a livello marginale. La maggior parte dei paesi dove si ergono le montagne più alte si trovano infatti in Medio oriente e possono ricadere nelle liste.

"Il cittadino francese che si reca in zone pericolose nonostante gli avvertimenti – recita il progetto – potrebbe essere tenuto a rimborsare allo Stato, in tutto o in parte, il costo delle operazioni di soccorso. Ovviamente, questo vale anche per le agenzie di viaggio, d’assicurazione e di trasporto".  

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.