• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Esteri

Bianco, poliziotto ferito in parete

immagine

CHAMONIX, Francia — Si è staccata una roccia dalla parete dell’Aiguille de Chamonix, dove stava arrampicando, che lo ha schiacciato e ferito gravemente. Questo l’incidente accaduto ad un giovane poliziotto francese di trent’anni, in forze alla gendarmeria d’alta montagna di Chamonix.

L’incidente è avvenuto alcuni giorni fa sulla parete nord dell’Aiguille du Peigne, 3192 metri. Il gendarme stava scalando la parete durante un’esercitazione del Cisnag "Centre national d’instruction de ski et d’alpinisme de la gendarmerie", la squadra specializzata di agenti addestrati per il soccorso e l’azione in alta quota che ha sede a Chamonix.

"Quando si trovava a 2.590 metri di quota – ha dichiarato alla stampa Regis Lavergne, comandante del plotone d’alta montagna di Chamonix – è stato colpito da un enorme blocco di roccia si è staccato poco sopra di lui. Il ragazzo, che ha riportato diversi traumi, è stato immediatamente trasferito in ospedale con ferite molto gravi".

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *