• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
MTB, Primo Piano

A Livigno arriva il bikepass!

Skipass? No, in estate si usa il BikePass! La novità summer 2017 targata Livigno è il pass riservato ai biker, che potranno accedere agli impianti del Mottolino e del Carosello 3000 con la stessa tessera. Dal giornaliero, che costerà 37,00 euro e 26,00 il ridotto, al plurigiornaliero non ci saranno più vincoli nel risalire in quota, scendere nel bikepark per poi percorrere i numerosi flow trails appositamente tracciati e mappati per le mtb.

Ma non solo, dal 10 al 23 giugno e dal 16 settembre al 1 ottobre saranno valide le offerte BikePass Free, che permettono di avere il BikePass in omaggio se si pernotta per un minimo di 3 notti in hotel o 7 in appartamento nelle strutture BIKE Hotel&Apartaments. Presto on-line sul sito livigno.eu tutti i dettagli dell’iniziativa.

Livigno, considerata una delle capitali mondiali della mountain bike, offre percorsi, strutture e servizi adatti a ogni tipo di biker. A Mottolino la scelta spazia tra 13 sentieri che vanno da quelli blu per approcciare la disciplina imparando la tecnica, a quelli rossi che si dividono in 2 categorie: quelli più scorrevoli e quelli più tecnici con radici, salti e sassi. Ci sono poi sentieri neri adatti a un target di professionisti ed infine la possibilità di testare nuove evoluzioni sul mega gonfiabile all’arrivo della telecabina. Non solo downhill! Dall’arrivo della telecabina si può accedere a numerosi sentieri di crosscountry tra cui quello che passando per la Val Trela porta ai laghi di Cancano e di nuovo a Livigno lungo la Val Alpisella, percorribile più comodamente in sella ad una e-bike. Al Carosello 3000 ci sono 25 km di sentieri di recente costruzione adatti ad ogni livello di riding che, aggiungendosi alla sentieristica pre-esistente, sono in grado di offrire una discesa che supera i 3500 metri di dislivello complessivo. Questi trail sono oggi inseriti all’interno del “Tutti Frutti Epic”, un tour di 45 km di lunghezza che, grazie all’utilizzo di cabinovie e seggiovie, prevede solo poche centinaia di metri in salita ed è quindi accessibile a chiunque, non solo a riders qualificati come i protagonisti del video: Hans Rey and Brian Lopes. Biker di tutti i livelli d’abilità possono infatti percepire il feeling flow, simile a quello avvertito sulle montagne russe, su sentieri perfetti sia per le mountain-bike all mountain ed enduro, sia per quelle da cross country. In totale Livigno può vantare oltre 3200 km di percorsi mappati con sistema GPS per i Bike Tours&Track, dove avventurarsi anche accompagnati da esperte guide Bike, istruttori professionisti per il freeride, il downhill e il cross country e perché no, anche l’e-bike e la fat bike. A Livigno non mancano numerosi noleggi bike con officina, meccanici e le migliori proposte con le ultime novità di mercato, 26 BIKE Hotel&Apartaments con servizi dedicati agli appassionati delle due ruote come la lavanderia e il deposito attrezzato. 

Per lanciare la stagione della bike, che si apre il 10 giugno per il Mottolino e il 24 giugno per il Carosello 3000, Livigno sarà al Bike Festival di Riva del Garda a partire dal 28 aprile.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *