• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Padre di famiglia muore sulla Presanella

Fonte: quotidiano.net

Luca Squizzato, originario di Gornate Olona, ma da anni residente con la moglie e le quattro figlie a Uggiate Trevano, è stato trovato, senza vita, in fondo ad un canalone dopo una caduta di 150 metri.

Il fatto è avvenuto in Trentino, sulla Presanella. La moglie, non vedendolo tornare, ha dato l’allarme. I soccorritori, partiti all’alba, hanno ritrovato il corpo verso ieri a mezzogiorno. Morto sul colpo per la caduta, l’alpinista, dotato di attrezzatura adeguata e esperto, stava arrampicando su una via di misto sul Monte Nero quando è stato travolto da una scarica di neve, mista a ghiaccio e roccia, che non gli ha lasciato scampo.

 

 

 

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.