• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca

Settantenne precipita da una falesia

immagine

BERGAMO — E’ precipitato dalla falesia su cui stava arrampicando, per fortuna senza gravissime conseguenze. Un normale incidente per chi fa questo sport, direte voi. E invece no, perchè il climber in questione aveva ben 70 anni.

Preso dalla passione per la montagna, l’anziano ha cercato di scalare la più facile delle falesie che si trovano sopra San Pellegrino, in Valbrembana. Si tratta di un itinerario molto gettonato fra gli appassionati, soprattutto fra i principianti.
 
Ebbene, dopo aver salito per un bel po’, per cause ancora da stabilire, l’uomo ha perso l’appiglio e la sua arrampicata si è trasformata in un brutto ruzzolone lungo la parete, per diversi metri.
 
E’ toccato ai Carabinieri di San Pellegrino e agli uomini del Soccorso alpino intervenire per sbrogliare la matassa. Attraverso un elicottero l’uomo è stato recuperato e portato agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Le sue condizioni sono stazionarie. Però per fortuna l’anziano non è in pericolo di vita e se la caverà con una prognosi di qualche giorno.
 
WP
 
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.