• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Eventi, Primo Piano

Torna la musica in quota con “I Suoni delle Dolomiti”

Torna anche quest’anno “I Suoni delle Dolomiti”, il festival di musica in alta quota, che durante l’estate toccherà alcuni dei luoghi più incantevoli delle Dolomiti.

Sono prati, conche, palcoscenici naturali che accolgono famosi musicisti provenienti da tutto il mondo che si esibiscono in ogni genere musicale, dal jazz alla classica, dalla world music alla canzone d’autore. I luoghi dei concerti sono nelle vicinanze di rifugi alpini, malghe e vette così ogni appuntamento diventa anche occasione per godere il piacere di un’intera giornata in quota, provando l’ospitalità delle terre alte, i piatti della gastronomia, o semplicemente cercando il relax e il divertimento con la famiglia e gli amici.

I concerti si svolgono nel primo pomeriggio (ore 13), ma alcuni iniziano al sorgere del sole (ore 6): le Albe delle Dolomiti sono diventate uno degli eventi più attesi dell’estate con la possibilità di raggiungere la vetta ancora immersi nel buio o di pernottare in rifugio. Per vivere un rapporto ancora più intenso e intimo con la montagna e la musica, il festival propone anche i Trekking: itinerari di più giorni lungo i sentieri dolomitici, in compagnia delle Guide Alpine e dei musicisti con cui condividerete la quotidianità del cammino e della vita in rifugio. Nell’alternanza di fatica e meraviglia c’è la continua scoperta del paesaggio e della grande musica proposta in situazioni intime, a tu per tu con gli artisti che in quei giorni saranno vostri compagni d’avventura alla conquista delle vette.

Quest’anno il festival si terrà dal dal 7 luglio al 31 agosto, due mesi che saranno scanditi da 24 appuntamenti. L’edizione 2017 propone 2 concerti all’alba, 1 trekking e un nuovo progetto speciale: un festival nel festival, la Campiglio special week, per animare cime e fondovalle assieme ad importanti musicisti internazionali.

Per tutte le informazioni su orari e luoghi dei concerti potete consultare il programma de I Suoni delle Dolomiti.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *