• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Attualità, Top News

Legambiente VdA contro il megacomprensorio per l’eliski che viola le regole deliberate in ottobre

AOSTA — La denuncia arriva da Legambiente contro i Comuni di Valgrisenche, Arvier e La Thuile, in Valle d’Aosta, che “violano le regole” decise riguardo alla limitazionedell’utilizzo degli elicotteri per fini ludico-sportivi: “Hanno pubblicato il bando per l’affidamento del servizio sovracomunale che, in barba ad una durata della convenzione prevista di due anni non prorogabili, ripropone i tempi previsti dalla vecchia regolamentazione – tre anni di durata del contratto più due di proroga – recependo invece la limitazione a un solo elicottero in volo per territorio comunale, e l’individuazione di due aree in Valgrisenche da riservare alle pratiche dolci”.

Dopo la pubblicazione della delibera regionale, avvenuta nell’ottobre scorso, i tre Comuni avrebbero aggirato la normativa dando vita a una sorta di megacomprensorio con la gestione in forma associata dell’eliski. “Chi vincerà l’appalto per la gestione dell’eliski – spiega Legambiente VdA – avrà a disposizione cinque anni e potrà far volare due elicotteri contemporaneamente in ogni Comune. Le tre amministrazioni, inoltre, potranno sperimentare la gestione associata e solo in un secondo tempo decidere se avviare il complesso iter di modifica della cartografia”.

A questo punto ci chiediamo a che servano regole nuove, se poi si applicano le vecchie?”, dichiara Legambiente. “Chiediamo quindi l’intervento urgente della Regione per il rispetto delle norme approvate solo due mesi fa”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *