• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Scivola in un canale e muore: niente da fare per un 56enne di Belluno

Il Monte Toc. Foto @Udinè

LONGARONE, Belluno — F.B., 56 anni, di Belluno, è scivolato ed è ruzzolato in un canale perdendo la vita per i traumi riportati. Si stava muovendo sul versante del Monte Toc che dà sulla Val Gallina. Gli amici dell’uomo, che lo hanno visto cadere e sparire sotto un costone, hanno lanciato l’allarme al 118 attorno alle 8.30. L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il luogo dell’incidente tra la fitta vegetazione, a circa 1.500 metri di quota, e ha sbarcato con un verricello tecnico di elisoccorso e medico che ha potuto solamente constatare il decesso del cacciatore. La salma ricomposta è stata recuperata, una volta ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, sempre con un verricello di 30 metri e trasportata a Longarone. Presenti i carabinieri.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *