• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Prodotti tipici, Tecnologia

AlpFoodWay, l’identità della montagna

AlpFoodWay si potrebbe riassumere in tre parole: tradizione, tecnologia e conservazione. La Regione Lombardia ha recentemente approvato il progetto, che fa parte di Spazio Alpino, programma europeo volto alla salvaguardia e allo sviluppo del patrimonio culturale montano.

L’obiettivo specifico di AlpFoodWay è valorizzare la montagna nei suoi prodotti tipici, sia dal punto di vista tecnologico, con il reimpiego di metodi tradizionali e l’analisi dei consumi, sia da quello ambientale e storico, per uno sviluppo sostenibile del paesaggio alpino e degli usi e costumi dei suoi abitanti; un percorso nella cultura alimentare montana che punta a entrare nella lista Unesco dei Patrimoni Orali e Immateriali dell’Umanità. La Lombardia ha molto da offrire, in fatto di eccellenze gastronomiche.

“Questo progetto” ha detto Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identità e Autonomie, “mette al centro dell’attenzione i territori e le comunità locali, con la loro storia e i loro saper fare”. Con 14 partner, 39 osservatori in sei diversi paesi e un budget di due milioni e mezzo di euro, distribuiti in tre anni, AlpFoodWay ha tutti i numeri per dare una svolta nell’ambito della difesa e promozione della montagna e dei suoi prodotti agroalimentari.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *